#UnaMacchinaPerRudy la rete si mobilita ed un semplice gioco si trasforma in #lovvotica

10384534_10152546283224776_8365649573264073117_n
68 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 59 LinkedIn 9 Pin It Share 0 Filament.io 68 Flares ×

Siamo fin troppo abituati a casi su twitter che il più delle volte riscuotono successo per il loro contenuto surreale, come ad esempio il caso del politico Gasparri che insulta gli inglesi e che ha scatenato il quasi scontro diplomatico dovuto all’eccesso di entusiasmo per la vittoria della nazionale italiana sull’Inghilterra.

Oppure il caso della ragaziina @QueenDemetriax_ che su Twitter ha inviato un tweet indirizzato alla compagnia aerea statunitense American Airlines, dicendo di chiamarsi “Ibrahim”, di essere dell’Afghanistan, membro di al Qaida, e di avere in mente “qualcosa di molto grande” per il prossimo 1 giugno, scatenando il panico da parte della compagnia che si è addirittura spaventata al punto da chiamare l’FBI.


Fino alle più divertenti sfide che si sono generate negli ultimi giorni tra brand italiani su twitter da un tweet di @citroenitalia e poi diventato un botta e risposta con @smart_italia proseguito con la partecipazione di @Martini_Tweets e @sancarlofficial, una vera e propria sfida creativa all’ultimo tweet.

Finche un bel giorno accade che il Sig. @RudyBandiera, un losco figuro ( 😛 ), apprezzatissimo sul web e anche considerato un influencer della rete, per puro divertimento fa una delle sue uscite da #popstar, così lo chiamo io, commentando su facebook una sua foto dopo l’evento di Milano, il #SMMDayit (Social Media Marketing Day 2014), dove anche io presenziavo ed ho avuto modo di conoscere personlamente il suddetto, losco individuo. Bene, come di consueto, scherzo chiama contro scherzo ed allora, scherzando scherzando nasce l’idea:

Ma si sa la rete è una cosa meravigliosa e quindi in meno di due ore ottengo ben 52 retweet ed oltre 40 risposte al solo tweet oltre la creazione di altri focolai sparsi su twitter e tutti attorno all’hashtag #UnaMacchinaPerRudy addirittura chiamata in causa la stessa @FordItalia segue e ci ascolta ed aggiunge ai Preferiti la conversazione.

La creatività poi, intanto non si spreca:

Ma lo scherzo continua e Rudy lancia ufficialmente la sua sfida: Esperimento di crowdfunding sociale #UnaMacchinaPerRudy Ci sto Rudy! Sarebbe un caso senza precedenti, ma voglio fare una precisazione, non si tratta di un caso di crowdfunding, ma bensì un vero e proprio caso di #Lovvotica e chi prima arriva vince tutto, come l’asso nel famoso gioco con le carte napoletane.

E poi succede una cosa incredibile. Arriva @smart_Italia e fa felice davvero tutti. Ed #UnaMacchinaPerRudy diventa #UnaSMARTperRudy.
Evviava la #Lovvotica 

Comment (1)

Leave A Comment