Creative Advisory presenta al Technology Biz la startup dei creativi e marketer italiani

78 Flares Twitter 21 Facebook 43 Google+ 2 LinkedIn 12 Pin It Share 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 78 Flares ×

Ancora poche ore e assisteremo a uno degli eventi più attesi nell’area mediterranea. Il prossimo 7 novembre a Napoli vedrà la luce la quarta edizione del Technology Biz evento riservato al mondo del business ICT il cui scopo è favorire l’incontro e la costruzione di relazioni durature fra Start Up nate nell’area del Mezzogiorno e Mediterraneo e potenziali investitori. Il format dell’evento presenta un programma ricco che vi invito a scoprire direttamente a questo link.

Quest’anno al Tbiz12 partecipa un progetto a cui tengo particolarmente perché mi coinvolge in prima persona ormai da alcuni mesi e proprio per questo credo di poter esprimere il valore aggiunto che ritrovo in questa idea.

Il progetto si chiama Creative Advisory o CreAd. Lanciato lo scorso luglio 2012 in fase Beta è oggi alla sua prima versione ufficiale. I numeri del progetto danno l’idea del potenziale in esso: dal luglio ’12 data della prima release pubblica, ad oggi (novembre ’12), la piattaforma conta oltre 300 utenti iscritti e le visite allo streaming sono oltre 8500; fra post, condivisione di foto, link e video la piattaforma vanta oggi la condivisione di 7 mila “memi”.
La piattaforma si basa sul progetto Meemi http://meemi.me e nasce dall’idea di Salvatore Tomasello aka Sasà [Founder e DC della Surrealist ] e Enrico Scognamillo aka Capobecchino [Founder di Meemi Srl]. Se desiderate un’esplorazione preliminare entrate qui. Se invece volete farvi influenzare e comprendere cos’è CreAd dalle parole di chi lo vive e lo utilizza allora vi invito a proseguire con la lettura.

Molti anni fa ho avuto la fortuna di contribuire al lancio in comunicazione di una nuova società italiana di e-commerce e, in quell’occasione, di lavorare per alcuni mesi a contatto diretto con Giancarlo Livraghi, uno dei massimi studiosi e rappresentati del pensiero pubblicitario e della comunicazione in rete nel nostro paese.

Un giorno, al termine di un meeting Livraghi mi offrì gratuitamente una copia del suo ultimo manoscritto dove ricordo di aver letto una frase che all’epoca non compresi in pieno.

La frase era questa:

Insomma ciò che conta non è l’immensa vastità delle reti ma lo spazio “a portata di mano” che ognuno di noi può non solo ritagliare, ma costruire…… l’arte fondamentale è costruircela su misura, perché si adatti bene a noi, ci piaccia e ci stia comoda.

Fonte: Giancarlo Livraghi, “L’umanità dell’internet: le vie della rete sono infinite” 2001 Hops Libri

Questa frase continua a vivere nei primi capitoli del libro dove si parla di abbondanza delle risorse e delle informazioni reperibili in rete e di quanto la quantità renda sempre più difficile individuare la qualità. Con la diffusione del web e dei social network, bisogna ammetterlo, questa asserzione di Livraghi si rivela oggi ampiamente profetica specie se pensiamo all’epoca in cui fu enunciata.

Se è vero che chi è alla ricerca d’ispirazione, spunti, informazioni spesso trova nella rete il luogo adatto a sé, è altrettanto vero che alle volte lo spazio in cui ci ritroviamo non è sempre capace di raccogliere la sfida al confronto di opinioni e alla condivisione.

Ecco svelato cos’è CreAd per me e per molti che come me oggi frequentano e utilizzano la piattaforma: CreAd è la qualità nella quantità, una community che avvicina tutte quelle persone che per passione operano negli ambiti più disparati della comunicazione e del marketing, persone che hanno compreso il valore dell’appartenenza ad un sistema catalizzante per affinità. Un luogo singolare quello offerto da CreAd, una piazza dove presentare i propri successi e ricevere riscontro dalla diversità, dove confidare quei dubbi che nel nostro mestiere emergono quotidianamente e dove trovare soluzioni e consigli inattesi.

Su CreAd troverete persone che per lavoro e per passione amano creare e scambiare idee, pensieri, immagini, video, link, esperienze e lavori propri; un luogo dove nascono nuove amicizie e dove è possibile ampliare all’infinito il proprio network di conoscenze. In CreAd vivono i creativi nel senso allargato dell’accezione: creativi e account del mondo della comunicazione ma anche professionisti del marketing, persone che nel tempo costruiscono i propri interessi e percorsi e si arricchiscono quotidianamente grazie alla diversità culturale e di competenze che li contraddistingue.

Proprio perché disegnato e alimentato da persone Creative Advisory è un progetto ambizioso e in continua evoluzione, un’idea che ha al centro i professionisti della comunicazione, un’idea semplice che può sintetizzarsi in una formula:

co-creative + co-working = Creative Adivosry

Funzione e  finalità sono ravvisabili nei pillars dell’idea alla base di Creative Advisory:

  • uno strumento creato a supporto di tutti i professionisti per offrire la possibilità di essere sempre on line ovunque ci troviamo
  • estendere se stessi attraverso la condivisione
  • mettersi in luce diffondendo le proprie opere
  • cooperare abbandonando i confini geografici e le barriere dei luoghi per scambiare idee e progetti anche alla ricerca di supporto e dell’esperienza degli altri professionisti.

Ma per chi lavora e vive per la comunicazione, CreAd mette a disposizione delle funzionalità molto utili:

  • Portfolio Lo spazio dedicato a tutti coloro che creano opere senza alcun limite alla libertà espressiva; in questo spazio potrai caricare e arricchire il tuo portfolio, ricondividerlo con il Network offrendo grandi opportunità di visibilità e di contatto con professionisti e potenziali committenti;
  • Share Alike Un progetto di condivisione di contenuti Share Alike (SA) secondo la normativa Creative Commons che permette di riconoscere i diritti delle opere in rete allo scopo di poter diffondere contenuti dagli stessi utenti eletti ad Editor sulle tematiche della comunicazione: Advertising, Design, Web, Media ed Eventi.
  • Networking Attraverso la piattaforma potrete configurare il vostro account per abilita la condivisione dei vostri meme su #twitter e delle immagini via #instagram. 

La piattaforma Creative Advisory è online su cread.me e offre l’opportunità di registrarsi gratuitamente a questo link: http://cread.me

Dopo aver eseguito la registrazione e aver generato il tuo profilo personale su CreAd potrai iniziare un viaggio i cui futuri percorsi sono oggi inimmaginabili.

Prima della fine dell’anno il progetto verrà ulteriormente arricchito con il lancio della prima App per IPhone [dove si prospetta una crescita della base degli utilizzatori del +10k] l’implementazione dei bottoni Shaka/Loser che daranno l’opportunità alle persone del network di votare le opere presenti nei portfolio e di condividere l’esito di questa votazione. Molte altre implementazione saranno disponibili presto.

Se siete comunicatori alla ricerca di un luogo dove sentirvi a vostro agio perché chiamati in prima persona alla sua creazione e sviluppo, allora in CreAd potrete sicuramente sentirvi a casa.

E allora cosa aspettate? Noi vi aspettiamo su CreAd

Seguite il live streaming dell’evento direttamente da CreAd oppure via twitter potete segiure l’account qui ed attraverso l’hashtag #cread

The Author

Nora Alcheikhmousse - Advertising Manager, per me la comunicazione è come Madre Natura .... ogni giorno cambia e assume sembianze sempre nuove... per questo mi piace osservarla... e qualche volta provare a rifletterci su! Giuro "non sono workaholic", sono semplice appassionata di arte, fotografia, luoghi, disegni. AKA high maintenance, così mi definisce uno dei miei più cari amici ispirandosi al film "Harry ti presento Sally". Ma non ho ancora capito se è un complimento.

View all posts by Nora Alcheikhmousse

Comment (1)

Leave A Comment

Ebuzzing - Top dei blog - Marketing e comunicazione Ebuzzing - Top dei blog