Gli Affidabili. I Professionisti te li raccomanda il web.

gli-affidabili
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Filament.io 0 Flares ×

La nuova frontiera del lavoro passa per il web 2.0. 

Si chiama gliaffidabili.it, il sito mette infatti a confronto i Professionisti con i potenziali clienti, garantendo il servizio attraverso la formula del feedback, proprio come quella usata da e-bay.
L’idea per quanto semplice, è potenzialmente molto valida quanto interessante, soprattutto sul mercato italiano, ponendosi di fatto come una sorta di marketplace dove domanda e offerta si incrociano senza ausilio di intermediari attraverso un sistema di trusting che permette agli stessi utenti registrati di “valutare” il servizio offerto e lo stesso Professionista.

Comments (6)

  1. Alessandro 25 luglio 2008

    Ciao Alex,
    grazie per la dritta, facciamo una riflessione critica sulle categorie per renderle più complete.
    Temo di non aver capito bene la domanda sul “do-follow” dei link.
    Attualmente non é possibile inserire link all’interno del proprio profilo, perchè il primo contatto tra chi cerca e chi offre deve avvenire attraverso la piattaforma (per salvaguardare la bontà dei giudizi espressi). Non appena si entra in contatto con la persona (si instaura quindi una connessione), é possibile visualizzare anche l’informazione relativa all’URL del sito/blog di chi offre il servizio.
    Fammi sapere se ho chiarito la domanda ,-)

  2. AAA Copywriter 24 luglio 2008

    @ ale

    Ciao omonimo! 😉

    Di categorie me ne potrebbero venire in mente una infinità, ma il suggerimento migliore che ti posso passare è questo: Esiste un prontuario delle categorie merceologiche, edito dall’intendenza di finanza (se non erro, sono anni che non ne ho in mano uno). Visto che parliamo di professionisti, ognuno di noi rientra in una di queste, e il gioco mi sembra facile. Al massimo si parte dalle macrocategorie, che possono essere espanse su richiesta (ma deve essere previsto nel layout del sito). In alternativa potete usare quelle dell Pagine Gialle (in fondo ci facciamo trovare anche così).

    Un altra domanda è sul do-follow dei link. Cosa avete previsto al riguardo, e sul passare PR alle pagine dei vostri iscritti?

    Un salutone da

    Alex

  3. Ale 23 luglio 2008

    Ciao Alex,
    sono Alessandro, uno dei fondatori dell’iniziativa insieme a Giorgio.
    Certamente le categorie sono in divenire, in fase iniziale non volevamo creare liste troppo dettagliate ma…vuote ! Perciò abbiamo accorpato un po’ di categorie. Ovviamente il tuo commento é assolutamente pertinente, anzi se ti vengono in mente altre professioni che dovrebbbero avere “dignità” di categorie autonome segnalacelo e provvediamo ad intervenire,
    Grazie

  4. AAA Copywriter 23 luglio 2008

    @giorgio: le categorie andrebbero pesantemente riviste. non puoi pretendere che un copywriter si iscriva sotto altro., ecc.

    Alex

  5. sasà tomasello 23 luglio 2008

    Grade Giorgio, la Vostra iniziativa senz’altro degna di nota, merita ogni sorta di ulteriore spiegazione e/o puntualizzazione, utile a rendere il vostro servizio, a mio avviso già funzionante, sempre più efficiente.
    Mi scuso per l’imprecisione, ma avendo etichettato il post come Web 2.0, ho dato per scontato che il Social Network ne facesse parte… Sbagliato!!!
    Hai fatto benissimo a puntualizzarlo e nel caso aveste bisogno… le mie pagine sono a Vs. completa disposizione, sono sempre a disposizione di chi ha iniziative valide come “Gli Affidabili”.

  6. giorgio 23 luglio 2008

    ciao Salvatore, grazie per la recensione. Se mi permetti di aggiungere un bit completo la tua descrizione sottolineando che all’interno del concetto di reputation on line noi integriamo quello di social network. Infatti una raccomandazione è utile, ma se è espressa da un mio amico è , meglio

    Giorgio
    (uno dei fondatori dell’iniziativa)

Leave A Comment